feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Il bando di Regione Lombardia per l’efficientamento energetico di piccole e medie imprese

Il bando di Regione Lombardia per l’efficientamento energetico di piccole e medie imprese

Oltre due milioni di euro di finanziamenti regionali e statali per le diagnosi energetiche e i sistemi efficienti dell’energia

La crescita della competitività delle aziende passa anche attraverso le politiche di efficientamento energetico messe in atto. Riducendo i consumi di energia si ottiene infatti il duplice obiettivo - economico ed etico - di risparmiare in bolletta ricavando risorse da investire nello sviluppo aziendale e di limitare l’impatto ambientale della propria attività.

Il bando per l’efficientamento energetico delle piccole e medie imprese, aperto da circa un anno da Regione Lombardia, ha lo scopo di incentivare la realizzazione di diagnosi energetiche o l’adozione di sistemi efficienti dell’energia conformi alla norma ISO 50001 nelle loro sedi operative. Realizzato nell’ambito del Programma per l’Efficientamento Energetico delle Piccole e Medie Imprese, è cofinanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico: le risorse stanziate ammontano complessivamente a 2.271.132 euro, il 50% è finanzato dalla Regione, l’altro 50% da fondi statali.

Entrando nel dettaglio, gli interventi coperti dai contributi comprendono la realizzazione di diagnosi energetiche, eseguite secondo i criteri indicati dalle norme di riferimento riportate nel bando, e condotte dai soggetti in esso elencati, che comprendono società di servizi energetici, esperti in gestione dell’energia o auditor energetici, certificati da organismi accreditati. Il finanziamento è finalizzato anche all’adozione del sistema di gestione dell’energia conforme alla norma ISO 50001, comprovato da un certificato di conformità rilasciato da un Organismo terzo, indipendente e accreditato.

Viene coperto il 50% delle spese ammissibili in ognuna delle sedi operative in cui l’azienda svolge la propria attività, fino a un massimo di dieci sedi, per importi complessivi sostenuti dall’impresa di 10 mila euro per ogni diagnosi energetica e di 20 mila euro per ogni adozione del sistema di gestione ISO 5000.

Il bando rimarrà aperto fino all’esaurimento delle risorse finanziarie, ma non oltre il 30 settembre 2019 e il contributo verrà assegnato secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande da parte delle aziende, che vanno inoltrate online nelle modalità indicate sul sito delle Regione.

Elena Vitali

 

Bandi e finanziamenti da Regione Lombardia

> Bando Ricarica

Contributi per l’acquisto e l’installazione di sistemi di ricarica in ambito privato per autoveicoli elettrici, per promuovere la mobilità elettrica al fine di diminuire l’inquinamento atmosferico generato dai trasporti.

Scadenza: 31 dicembre 2017, ore 12

> Bando per l’efficientamento energetico delle piccole e medie imprese

Incentivazione della realizzazione di diagnosi energetiche o per l’adozione di sistemi efficienti dell’energia conformi alla norma ISO 50001, nelle loro sedi operative.

Scadenza: fino all’esaurimento delle risorse finanziarie, non oltre il 30 settembre 2019, ore 12

> PSR 2014-2020 (FEASR): bando Misura 16, Operazione 16.10.02 “Progetti integrati d’area”

Per i percorsi di sviluppo dei sistemi rurali locali, attraverso l’integrazione degli attori pubblici e privati.

Scadenza: 15 gennaio 2018

> Bando Sport 2017

Sostegno alle manifestazioni sportive sul territorio lombardo, riferite a tutte le discipline olimpiche, paralimpiche e discipline sportive associate sia di carattere agonistico sia dilettantistico realizzate o da realizzarsi nel periodo che va dal 1° gennaio 2017 al 31 marzo 2018.

Per le scadenze, differenziate a seconda del periodo di riferimento delle manifestazioni, consultare il portale SiAGE

 

Sul portale SiAGE, all’indirizzo www.siage.regione.lombardia.it,

e sul sito di Regione Lombardia, nella sezione Bandi, sono disponibili informazioni dettagliate sugli stanziamenti e sulle modalità di presentazione delle domande di partecipazione.

Ottobre 2017

Articoli Correlati

Edo Ronchi
Edo Ronchi, ex ministro dell’ambiente, ha presentato a Treviglio (BG) la sua ultima...
Uva fragola
Un chicco di virtù Piccola e succosa, l’uva è il frutto che meglio evoca l’autunno. L’uva...
Burger di lenticchie
Piccolo chicco, grandi proprietà La lenticchia è una delle varietà di legume più antica...
Secondo e ultimo appuntamento con i consigli per stare in forma Il mese scorso vi abbiamo...