feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Associazione Tesla Owners Italia. Una bergamasca tra i fondatori

Associazione Tesla Owners Italia

Creata da un gruppo di amici con la passione per le vetture di Elon Musk, la realtà promuove e divulga la mobilità full electric

Parlando di mobilità sostenibile e di veicoli elettrici impossibile non pensare a chi in questa filosofia ha creduto fin da subito tanto da diventare il brand più rappresentativo della e-mobility: il gruppo Tesla. L’azienda californiana fondata nel 2003 oggi è rappresentata in tutto il mondo dal suo carismatico proprietario Elon Musk e in Italia gode del supporto dell’Associazione Tesla Owners Italia, la più importante realtà di proprietari di Tesla del nostro paese, che si occupa di promozione e divulgazione della mobilità elettrica.

«La nostra associazione è nata dalla passione di un gruppo di amici. Nel tempo però siamo cresciuti anche grazie alle nostre iniziative, tra le quali la più famosa è il record di percorrenza con una sola ricarica – racconta Cinzia Agazzi, co-fondatrice e consigliera di Tesla Owners Italia -. Siamo riusciti a percorrere 1.078 km all’interno di un circuito cittadino a bordo di una Tesla Model S, sulla quale si sono alternati 5 piloti in 29 ore di guida. Un’impresa della quale si è complimentato con noi anche lo stesso Elon Musk». Tesla Owners Italia oggi conta oltre 1.000 associati, di cui 800 sono proprietari di Tesla. Infatti, per far parte dell’associazione, la cosa più importante è condividere i valori che stanno dietro alla scelta di viaggiare con una macchina full electric. 

La realtà ha forti legami con il territorio di Bergamo, che si è dimostrato un ottimo punto di partenza per crescere e divulgare le idee di mobilità sostenibile. «La prima Tesla mia e di mio marito ci è stata consegnata alla fine del 2013: è stata la prima a sbarcare a Bergamo e l’undicesima in Italia – continua Cinzia Agazzi -. Con un po’ di orgoglio mi piace sottolineare come i modelli Tesla siano arrivati prima a Bergamo e nella sua provincia che a Milano». 

Non solo mobilità

La scelta di rappresentare il brand Tesla da parte dell’associazione si deve allo spirito innovativo che contraddistingue il marchio americano, che si è affermato come l’unica casa automobilistica con una filosofia green completa, dal fotovoltaico fino alla batteria d’accumulo e all’auto.

Ed è proprio in questa filosofia - che non si limita alla mobilità sostenibile – che si riconoscono tutti i componenti di Tesla Owners Italia: tra gli impegni dell’associazione, infatti, c’è la collaborazione con numerose università e un ricco programma di convegni utili alla diffusione della sostenibilità, come il Tesla Forum tenutosi a settembre 2019 a Bergamo: «Il nostro ruolo come associazione è anche quello di fare chiarezza in materia di auto elettriche. Ci accorgiamo infatti che c'è ancora molta confusione sul tema – conclude la co-fondatrice di Tesla Owners Italia -. Inoltre vogliamo anche dimostrare la reale portata dei consumatori che scelgono le auto elettriche. A inizio febbraio, in occasione della domenica senza auto di Milano, in collaborazione con Class Onlus e OneWedge abbiamo organizzato il Flash Mob #milanoelettrica, portando in Piazza della Scala 200 auto full electric. Un segnale forte del cambiamento già in atto».  

Aprile 2020

Articoli Correlati

Settimana Europea della Mobilità. Come spostarsi nell'era post-Covid?
A settembre torna l’appuntamento europeo annuale. Focus sulla mobilità del futuro e sulle...
Adelante, con juicio
Mobilità in transizione… ecologica. Accelerare le soluzioni, per rallentare i ritmi...
Mare chiama terra. È tempo di invertire la rotta
Riportare i mari europei a un buono stato ambientale: obiettivo mancato. L'allarme dell'...
Tavoli e piante in Piazza Vecchia come simbolo di rinascita
Torna anche quest'anno a Bergamo “I Maestri del Paesaggio”. Nell'incontro tra natura e...