feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

“Aggiungi un socio a tavola”. Successo per la festa della CFL

“Aggiungi un socio a tavola”. Successo per la festa della CFL

La festa anuale della Cooperativa Famiglie Lavoratori di Treviglio dello scorso 15 settembre ha riunito soci e volontari

Domenica 15 settembre, nell’area mercato in Piazza Cameroni a Treviglio (BG), si è svolta la festa annuale della Cooperativa Famiglie Lavoratori. L'evento, intitolato “Aggiungi un socio a tavola”, ha visto il contributo di numerosi volontari della CFL, che hanno dapprima aiutato a pulire l'area della festa e poi montato le strutture necessarie e supportato gli allestimenti delle associazioni di volontariato coinvolte. 

La festa è partita alle ore 11, con l'apertura degli stand espositivi e dimostrativi dei fornitori CFL e delle bancarelle di gruppi e associazioni locali attive nell'ambito della cultura e della solidarietà; alle 12.30 c'è stato invece il pranzo all'insegna della filiera corta, dei prodotti del territorio e della genuinità: la cucina a chilometro zero ha dato il meglio di sé, portando in tavola un'enorme polenta che si poteva accompagnare con una varietà di gustose pietanze. I dolci, invece, sono stati preparati dai soci della cooperativa.

«Va ricordato – spiegano dalla CFL in una nota - che la festa annuale non ha uno scopo di lucro: a noi basta pareggiare le spese e regalare una gioiosa occasione di incontro ai soci e ai cittadini interessati a conoscerci». Ecco allora che nel corso della giornata non potevano mancare i gonfiabili per i bambini e le animazioni: il pomeriggio è stato allietato da spettacoli di animazione con suoni, danze e canti, seguiti poi da musica live rock e pop.

Una storia di condivisione

La festa annuale è quindi soprattutto un'occasione per far conoscere le attività della cooperativa e per incontrare le persone che la gestiscono e la tengono viva quotidianamente, ma anche per valorizzare la socialità creata dall'impegno comune e dai valori condivisi. Valori su cui CFL è fondata fin dalle sue origini: da oltre quarant'anni la cooperativa sociale e di consumo (nata nel 1972) promuove trasparenza, etica, economicità, qualità dei prodotti, equi rapporti con i fornitori e impegno per la difesa ambientale ed è un luogo di incontro e relazioni, prima che una formula commerciale. La festa consolida questo impegno e questa mission: è stata «una giornata passata in buona compagnia, sobria, allegra e soddisfacente così come vuole essere la nostra CFL - continua la nota del direttivo -. Fa piacere ed è di buon auspicio che in un contesto di esagerata concorrenza commerciale a Treviglio, la nostra cooperativa sia ancora così viva ed apprezzata dai soci e dai cittadini».

Ottobre 2019

Articoli Correlati

Economia Solidale e Sociale: verso una legge regionale
Nei mesi scorsi è stato avviato il percorso per una proposta di legge regionale sull’...
Screpolature da freddo. Un fastidio che si può prevenire
Tagli e secchezza sulle labbra e sulle mani possono rendere l'inverno difficile da...
“Anthropoceano”, il primo murales mangia-smog di Milano
L'opera d'arte è realizzata con pittura Airlite capace di assorbire anidride carbonica e...
Australia in fiamme. La “Chernobyl della crisi climatica”
La terra dei canguri messa in ginocchio dai roghi. Ma la politica continua a scegliere il...