feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

“Aggiungi un socio a tavola”. Successo per la festa della CFL

“Aggiungi un socio a tavola”. Successo per la festa della CFL

La festa anuale della Cooperativa Famiglie Lavoratori di Treviglio dello scorso 15 settembre ha riunito soci e volontari

Domenica 15 settembre, nell’area mercato in Piazza Cameroni a Treviglio (BG), si è svolta la festa annuale della Cooperativa Famiglie Lavoratori. L'evento, intitolato “Aggiungi un socio a tavola”, ha visto il contributo di numerosi volontari della CFL, che hanno dapprima aiutato a pulire l'area della festa e poi montato le strutture necessarie e supportato gli allestimenti delle associazioni di volontariato coinvolte. 

La festa è partita alle ore 11, con l'apertura degli stand espositivi e dimostrativi dei fornitori CFL e delle bancarelle di gruppi e associazioni locali attive nell'ambito della cultura e della solidarietà; alle 12.30 c'è stato invece il pranzo all'insegna della filiera corta, dei prodotti del territorio e della genuinità: la cucina a chilometro zero ha dato il meglio di sé, portando in tavola un'enorme polenta che si poteva accompagnare con una varietà di gustose pietanze. I dolci, invece, sono stati preparati dai soci della cooperativa.

«Va ricordato – spiegano dalla CFL in una nota - che la festa annuale non ha uno scopo di lucro: a noi basta pareggiare le spese e regalare una gioiosa occasione di incontro ai soci e ai cittadini interessati a conoscerci». Ecco allora che nel corso della giornata non potevano mancare i gonfiabili per i bambini e le animazioni: il pomeriggio è stato allietato da spettacoli di animazione con suoni, danze e canti, seguiti poi da musica live rock e pop.

Una storia di condivisione

La festa annuale è quindi soprattutto un'occasione per far conoscere le attività della cooperativa e per incontrare le persone che la gestiscono e la tengono viva quotidianamente, ma anche per valorizzare la socialità creata dall'impegno comune e dai valori condivisi. Valori su cui CFL è fondata fin dalle sue origini: da oltre quarant'anni la cooperativa sociale e di consumo (nata nel 1972) promuove trasparenza, etica, economicità, qualità dei prodotti, equi rapporti con i fornitori e impegno per la difesa ambientale ed è un luogo di incontro e relazioni, prima che una formula commerciale. La festa consolida questo impegno e questa mission: è stata «una giornata passata in buona compagnia, sobria, allegra e soddisfacente così come vuole essere la nostra CFL - continua la nota del direttivo -. Fa piacere ed è di buon auspicio che in un contesto di esagerata concorrenza commerciale a Treviglio, la nostra cooperativa sia ancora così viva ed apprezzata dai soci e dai cittadini».

Ottobre 2019

Articoli Correlati

Settimana Europea della Mobilità. Come spostarsi nell'era post-Covid?
A settembre torna l’appuntamento europeo annuale. Focus sulla mobilità del futuro e sulle...
Adelante, con juicio
Mobilità in transizione… ecologica. Accelerare le soluzioni, per rallentare i ritmi...
Mare chiama terra. È tempo di invertire la rotta
Riportare i mari europei a un buono stato ambientale: obiettivo mancato. L'allarme dell'...
Brescia: un video racconta la solidarietà in tempo di lockdown
Da febbraio a luglio 2020 distribuiti quasi 500 mila chili di cibo a scopo sociale. L'...