feedFacebookTwitterlinkedinGoogle+

infoSOStenibile

Festival della SOStenibilità di Treviglio

1 e 2 giugno 2019 – Piazza Garibaldi e Piazza Manara

Arriva a Treviglio (Bg) la manifestazione interamente dedicata agli stili di vita e d'impresa sostenibili, alla green economy e all'ambiente: sabato 1 e domenica 2 giugno, Piazza Garibaldi e Piazza Manara, nel centro storico di Treviglio, si animeranno con incontri, laboratori, momenti di intrattenimento e tante iniziative che coinvolgeranno non solo gli operatori che agiscono nell'ambito della sostenibilità, ma anche bambini, famiglie, visitatori.

Per due giorni sarà allestita un'area espositiva con gli stand di realtà, enti, aziende e associazioni attive nel variegato mondo dell'economia attenta all'ambiente. Spazio sarà inoltre dato ad un mercato di produttori a filiera corta e ad alcuni operatori del benessere e discipline olistiche. Al centro di piazza Garibaldi sarà predisposta un’area eventi per le presentazioni e le attività dedicate ai bambini e ai visitatori.

Il taglio del nastro ufficiale si terrà sabato 1 giugno alle 10 presso Piazza Garibaldi, insieme alle autorità e ai partner partecipanti.

In particolare, durante la prima edizione del Festival della SOStenibilità di Treviglio, troverà spazio la valorizzazione del grande regista italiano Ermanno Olmi, che proprio a Treviglio è cresciuto e ha trovato ispirazione per i suoi capolavori, a cominciare da “L’albero degli zoccoli”, Palma d'Oro al Festival di Cannes nel 1978. Ecco allora che sabato e domenica sarà possibile vedere per la prima volta a Treviglio un'accurata riproduzione in scala di una tipica cascina simile a quella in cui Olmi ha girato il film, insieme a una mostra di pannelli illustrativi dei luoghi di ispirazione del regista. Non solo: sarà infatti possibile effettuare anche visite guidate gratuite nel centro storico della città e nelle località trevigliesi legate all'opera del compianto regista.

Sabato e domenica saranno esposti al pubblico anche i lavori del contest artistico “Il mondo che farei”, rivolto alle classi delle scuole di ogni ordine e grado di Treviglio, Bergamo e provincia: gli striscioni a tema ambientale resteranno in visione ai visitatori in piazza Manara per tutta la durata della manifestazione.

Il sabato mattina, dalle 10.30 alle 12, sarà dedicato ad un approfondimento sull’Economia Sociale Solidale: presso lo spazio Hub, di fianco al Teatro Nuovo Treviglio, si svolgerà un convegno dedicato alle esperienze locali di Economia Sociale e Solidale e al relativo percorso verso la legge regionale di iniziativa popolare.

La mattina di domenica 2 giugno sarà invece dedicata alla promozione della ciclabilità, con il passaggio al festival della biciclettata Pedalabimbi per l’occasione dell'inaugurazione della linea 1 della Bicipolitana e la sosta al Festival per i partecipanti, con un momento di intrattenimento e animazione dalle 10 alle 11.

Durante le due giornate, un fitto programma di iniziative terrà banco presso la tensostruttura centrale e lo spazio eventi, con laboratori, attività di intrattenimento, dimostrazioni e discipline olistiche, secondo il principio che la sostenibilità parte anche dalla cura del nostro corpo e della persona, oltre che del Pianeta. Sia sabato che domenica, dalle 9 alle 20, saranno attive l'area kids (con animazioni, laboratori per bambini e truccabimbi), l'area benessere (con stand di operatori e trattamenti olistici) e l'area eventi (con attività per tutti i gusti e le età), grazie al coinvolgimento di numerose realtà territoriali. Altri laboratori di “riciclo creativo” saranno tenuti sabato e domenica dalle 10 alle 18 presso lo stand di G.Eco.

Non mancheranno inoltre i produttori locali e a filiera corta, che prenderanno parte al Festival sabato e domenica dalle 9 alle 20 con l'allestimento del Mercato dei Produttori con cibi di stagione e alimenti genuini prodotti in modo sostenibile.

Due le iniziative previste invece come “Fuori Festival”, in pre-apertura e in chiusura della manifestazione. Venerdì 31 maggio, infatti, alle ore 20 presso la Cascina Pelesa di Castel Cerreto, nel territorio trevigliese, si potrà assistere alla performance culinaria e teatrale “I racconti dello zafferano”. Domenica 2 giugno, invece, Treviglio Anteo spazioCinema proietterà in via del tutto eccezionale il film di Ermanno Olmi “Il mestiere delle armi” alle ore 20.

La manifestazione è organizzata grazie alla collaborazione tra il mensile infoSOStenibile e il Comune di Treviglio. L’1 e 2 giugno non mancate per conoscere e sperimentare stili di vita più sostenibili!

Qui trovate tutti gli articoli della manifestazione

Maggio 2019

Articoli Correlati

Economia Solidale e Sociale: verso una legge regionale
Nei mesi scorsi è stato avviato il percorso per una proposta di legge regionale sull’...
E ora coraggio e lungimiranza. Sindaci e assessori: niente più alibi
Dopo le elezioni europee e amministrative, avviate i cinque anni del vostro mandato con...
Il Festival della Sostenibilità e dell'Ambiente sbarca a Lecco
Dal 13 al 15 settembre nel cuore della città lariana alla scoperta delle potenzialità del...
Overshoot Day
Il vecchio Continente di fronte alle nuove sfide ambientali tra stati di emergenza e...